Blackjack, ecco le strategie e i trucchi più famosi da tenere a mente

  • Home /
  • Blackjack, ecco le strategie e i trucchi più famosi da tenere a mente

Blackjack, ecco le strategie e i trucchi più famosi da tenere a mente

  • Maggio 6, 2019
  • Posted by Admin
  • 0 comments

Siete alla ricerca di alcuni sistemi per provare a fare dei grandi passi in avanti circa il gioco del blackjack, a cui vi state appassionando sempre di più? Ebbene, ci sono alcuni accorgimenti che possono tornare senz’altro molto utili in numerose occasioni.

Dealer e rischio bust

Uno dei migliori consigli da seguire, dopo aver capito come giocare gratis al casino online è quello di garantire al dealer l’opportunità di effettuare bust. Nel caso in cui il banco sveli una carta pari a 4, 5 o 6, allora il giocatore ha la possibilità di chiedere un’ulteriore carta nel caso in cui abbia in mano quella che viene definita soft hand, ovvero un 11 oppure una carta di valore inferiore.

In tutti gli altri casi, la cosa migliore da fare è quella di “stare”. La situazione appena descritta pone il banco in un contesto che viene definito “a rischio bust”. In poche parole, con grande facilità il banco potrebbe totalizzare un punteggio superiore a 21 e lasciare al giocatore la vittoria della mano in questione.

Come gestire le carte che si hanno in mano

Un altro ottimo trucco per giocare a blackjack online e raccogliere buoni risultati è senz’altro quello di capire come organizzare il proprio gioco in base alla mano che si ha a disposizione. Una delle regole basilari che si dovrebbero sempre tenere a mente è quella per cui i giocatori dovrebbe stare in tutti quei casi in cui in mano abbiano delle carte la cui somma sia uguale o vada oltre 17.

Una scelta necessariamente forzata per via delle probabilità di sballare, che in questi casi sono particolarmente elevate. Esistono diverse versioni del blackjack che offrono la possibilità di tirare una carta in più nel caso in cui il banco presenti una mano da 17 soft (ovvero abbia in mano un asso con il 6, un asso con il 5 e un altro asso oppure un asso con il 4 e il 2).

Occhio allo splitting

Un altro aspetto a cui bisogna stare molto attenti è quello dello splitting, dal momento che la cosa migliore da fare è quella di dividere con gli assi e gli 8, mai e poi mai, invece, con 10 e 6. Uno dei giocatori d’azzardo più famosi, il mitico Mike Caro, con delle sue citazioni, mette in guardia i giocatori, anche quelli di blackjack, dal modo in cui usano gli assi.

Un solo asso è una carta decisamente forte, ma quando il giocatore ha in mano una coppia di assi, allora l’atteggiamento deve essere diverso. Si consiglia di dividerli sempre, in modo tale da incrementare le proprie probabilità di battere il banco. Stesso discorso quando in mano si hanno due 8. Invece, una situazione in cui è meglio non effettuare lo splitting è quando si hanno in mano due 10. Infatti, con un punteggio pari a 20 le probabilità di vincere sono notoriamente molto alte.

Un altro ottimo suggerimento è quello di evitare di effettuare la divisione anche delle coppie di 6. Nel momento in cui, infine, la prima carta del dealer è un asso, il consiglio è quello di prendere un’assicurazione. Nel caso in cui vogliate sfruttarla, la soluzione più efficace è quella di puntare fino al 50% della scommessa di partenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *