Come scegliere l’arredo giusto per il bagno

  • Home /
  • Come scegliere l’arredo giusto per il bagno

Come scegliere l’arredo giusto per il bagno

  • Febbraio 16, 2021
  • Posted by Admin
  • 0 comments

Consigli utili per arredare bagno e lavanderia

Una delle stanze che viene sottovalutata quando si parla di arredo è il bagno. Vista come stanza puramente funzionale, a volte viene trascurata nella scelta di arredi che possono di fatto non solo migliorarne l’efficienza, ma renderla ancora più bella. Apprezzeremo questo aspetto ogni qual volta vorremo rilassarci con una piacevole doccia o immersi nella nostra vasca da bagno dopo un’intensa giornata lavorativa.

Quali dovrebbero pertanto essere i parametri che potrebbero guidarci nella scelta degli arredi per il bagno?

Tener conto dello spazio

Una delle prime caratteristiche che si vanno a considerare nella scelta dei mobili per il bagno sono le dimensioni di questa stanza. Nel caso di spazi piuttosto ridotti, è senza dubbio meglio optare per dei modelli ergonomici e dall’economia funzionale, che permettono di sfruttare ed ottimizzare al meglio gli spazi a disposizione. In un bagno piccolo, uno stile moderno, dalle linee minimal ed essenziali è molto più indicato rispetto ad uno classico che rischierebbe di dare l’idea di un ambiente troppo saturo.

Un bagno patronale, grande e luminoso, naturalmente lascia molta più scelta. In questo caso possiamo utilizzare dei modelli di mobili più grandi, composti da più elementi, che riempiono l’ambiente e donano personalità agli interni.

Che tipo di mobili?

Come preferiamo il mobile del lavabo? Se abbiamo bambini in casa e vogliamo poter contare su una struttura stabile e funzionale, allora si rivela decisamente più saggio far ricadere la scelta su un mobile da appoggio. Un mobile sospeso è molto bello esteticamente, sicuramente dal taglio più moderno. Richiede comunque una parete portante in grado di sopportarne il peso ed eventuali sollecitazioni.

Parliamo un attimo del lavabo. Il modello a colonna rimane quello più a buon mercato, ma sicuramente non il più alla moda. Molto in voga sono i lavabo da appoggio, che sono completamente esterni alla superficie superiore del mobile. Appoggiati su un top in legno naturale sono davvero il massimo dell’effetto scenico.

Combinare funzionalità ed estetica

Abbiamo accennato alla funzionalità di questa stanza. Ricordiamo quanto sia importante disporre di mobili che consentano di avere a portata di mano tutto l’occorrente, senza costringerci a lasciare in vista per la stanza i nostri accessori, gli asciugamani ed i prodotti per il corpo. Nei bagni piccoli, solitamente un mobile con i cassetti è più consigliato, mentre uno con apertura ad ante è più indicato nei bagni di grandi dimensioni.

Che dire della lavanderia? Spesso questa altro non è che una zona dedicata presente nel bagno stesso. Se questo è anche il nostro caso, dovremmo utilizzare degli arredi in grado di nascondere alla vista la presenza della lavatrice e dell’asciugatrice.

Se abbiamo la fortuna di avere una stanza a parte con questa funzione, allora possiamo scegliere tra diverse idee gli arredi lavanderia che renderanno comodo il suo utilizzo. Tra questi possiamo menzionare un lavatoio abbastanza capiente, con un mobile posizionato nel basso per tenere asciugamani e panni da lavare. Una colonna per contenere lavatrice ed asciugatrice fanno al caso nostro se dobbiamo ottimizzare gli spazi. Infine, se lo spazio è sufficiente, possiamo utilizzare un mobile apposito per contenere l’asse da stiro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *