Perché installare una VPN?

  • Home /
  • Perché installare una VPN?

Perché installare una VPN?

  • Dicembre 19, 2020
  • Posted by Admin
  • 0 comments

I benefici di avere una VPN

Se ci siamo interessati di sicurezza nella navigazione web o su come poter vedere i propri canali televisivi preferiti anche dall’estero, probabilmente ci siamo imbattuti nella VPN. Se non sappiamo bene di cosa si tratta, leggendo questa guida avremo le idee più chiare.

In questo periodo in cui si è posto molto l’accento sullo smart working, probabilmente siamo stati invitati ad installare sul nostro dispositivo una VPN. In tal caso potremo sfruttarne le potenzialità anche per fare altro, così come vedremo. Ma cos’è una VPN?

Cos’è una VPN

Questa sigla sta per Virtual Private Network. Si tratta pertanto di una rete virtuale privata. Installando sul proprio dispositivo l’applicazione o il programma VPN che abbiamo scelto, potremo da quel momento in poi navigare in tutta sicurezza, senza il timore che altri possano osservare quello che facciamo o che possano accedere a dati sensibili.

In poche parole, grazie ad un sistema crittografato viene a crearsi una connessione privata tra il proprio dispositivo ed un server utilizzato dalla VPN. Questa sorta di tunnel virtuale va a rendere inaccessibile dall’esterno la nostra connessione. La navigazione sul web non lascerà alcuna traccia.

Quali applicazione può avere la VPN?

Una delle caratteristiche maggiormente sfruttate in un programma VPN è la possibilità di cambiare l’indirizzo IP del proprio computer, utilizzandone uno che si trova in un’altra nazione. Cosa può significare questo? Prendiamo ad esempio la visione di alcuni canali televisivi, come la Rai. Il sito della Rai impone delle restrizioni a chiunque cerca di accedere al proprio sito dall’estero.

Se viviamo all’estero ma non vogliamo rinunciare a visualizzare i nostri programmi Rai preferiti, non dovremo far altro che modificare, direttamente dall’applicazione della VPN, il paese del server cui siamo connessi. In questo caso sceglieremo l’Italia.

Una VPN consente anche di bypassare le censure imposte da alcuni stati asiatici. In alcuni di questi paesi infatti, non è possibile utilizzare facebook, skype, google, etc.

Anche in questo caso, la nostra applicazione ci permetterà di cambiare la geolocalizzazione del nostro indirizzo IP, consentendoci di utilizzare la piattaforma che vogliamo.

Una VPN è anche utile a chi si trova spesso in viaggio e vuole utilizzare senza rischi le reti Wi-Fi pubbliche, ma anche per chi lavora da casa e deve poter effettuare uno scambio di documenti e dati sensibili con il proprio ufficio senza correre alcun rischio.

Come scegliere la VPN giusta

Non tutte le VPN sono uguali. Ognuna ha i suoi punti di forza e la sua scelta deve essere fatta in base all’utilizzo che ne dovremo fare.

Su https://www.lemigliorivpn.com/guide-vpn-faq/consigli-pratici/cosa-e-una-vpn-cose/ possiamo trovare diversi suggerimenti utili per scegliere la VPN che fa per noi.

Noteremo infatti che alcune offrono una maggiore scelta tra i paesi disponibili, altre garantiscono una connessione piuttosto veloce, e così via.

E’ consigliato inoltre avvalersi sempre di un servizio di qualità. Ci sono infatti delle VPN a buon mercato o gratuite che raccolgono e poi rivendono i nostri dati di navigazione a scopi statistici o pubblicitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *